Archivio > 1950  
  "Cavallino Rampante"
(1950 - 1952)
tratto da "Frecce Tricolori - Disegni nel cielo" di Gianfranco Da Forno, Ed. Aeronautiche Italiane
 
  Il nome "Cavallino Rampante" nasce dal simbolo deI 4° Stormo da Caccia. Quando Io Stormo venne costituito, il 1° giugno 1931, vi furono incorporate squadriglie che in origine facevano parte del 1° Stormo Caccia e, tra queste, la 91a Squadriglia (la Squadriglia degli Assi) della quale aveva fatto parte Francesco Baracca, il cui personalissimo simbolo (il cavallino rampante) venne assunto come emblema dello Stormo.
Il programma del "Cavallino Rampante" durava circa 30 minuti. La formazione volava principalmente il "rombo di 4" ed eseguiva le figure acrobatiche classiche (looping, tonneau e rovesciamenti). Il programma terminava con un attacco al campo e con un passaggio finale in formazione con i carrelli estratti. La prima manifestazione venne effettuata sull'aeroporto di Roma-Urbe il 2 giugno 1952. Fra le altre manifestazioni ricordiamo Bruxelles, Napoli, Pisa, Roma, Livorno, Rimini e Centocelle (4 novembre 1953). La prima manifestazione all'estero fu quella di Melsbrņek.
 
  Velivolo
DE HAVILLAND DH.100 VAMPIRE MK.52A




apertura alare m. 11,60
lunghezza m. 10,05
altezza m. 1,87
motore Goblin D.Gn3 da 1406 kg. di spinta
peso a vuoto kg. 3350
peso massimo al decollo kg. 4790
autonomia 1480 km.
tangenza operativa m. 12000
 
  Formazione

Ten. Giobatta Ceoletta (capoformazione)
Ten. Raffaele Sallustio (gregario sinistro)
Serg. Magg. Otello Galgani (gregario destro)
Ten. Alfredo Bombardini (fanalino)
Ten. Antonino Guerreri (riserva)
[fonte]
 
Torna all'archivio »
Home - Chi siamo - Ten. Pil. Facchinelli - Attività - Calendario - Clubs - Archivio - Links - Contattaci
2010 © Club n°40 - Per le immagini dove indicato © P. A. N.
Graphics by Webdire