Archivio > 2014

L'Aeronautica Militare al RIAT 2014

Le Frecce Tricolori hanno ricevuto al termine della manifestazione il Lockheed Martin Cannestra Trophy per il "Best Flying display by an overseas participant"

da aeronautica.difesa.it [ fonte ]
14/07/2014 - Da giovedì 10 luglio a domenica 13, presso la base aerea di Fairford, l’Aeronautica Militare ha preso parte al Royal International Air Tattoo 2014, una delle più importanti manifestazioni aeree del panorama aeronautico mondiale.
All’evento hanno preso parte i velivoli Eurofighter, C27J, AMX e Tornado del Reparto Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (Rm) accompagnati anche in questa occasione, dalle Frecce Tricolori, che hanno concluso domenica, alla presenza dell'Ambasciatore d'Italia, Pasquale Q. Terracciano, l'airshow disegnando il loro tradizionale tricolore nel cielo di Fairford. >
Nel pomeriggio di venerdì, i 9 Hawk inglesi delle Red Arrows, sono stati scortati dai leader dei team acrobatici francesi, svizzeri, del Breitling jet team e dal nostro MB339PAN, per un sorvolo commemorativo in occasione del 50° anniversario della pattuglia acrobatica britannica. Nelle giornate di venerdì e sabato, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa, in visita a Fairford, ha incontrato i piloti del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico.
Al termine della serata di domenica, è giunto inoltre un altro prestigioso riconoscimento alla delegazione italiana: in occasione della cerimonia di premiazione, le Frecce Tricolori hanno ricevuto il “Lockheed Martin Cannestra Trophy”, assegnato per il “Best flying display by an overseas participant”. Il Trofeo ricevuto al RIAT conferma la lunga tradizione di successi italiani in occasione delle presentazioni in volo dei velivoli da parte degli equipaggi della Forza Armata, proprio in occasione della scorsa edizione, era stato premiato l’equipaggio del C-27J italiano.

Home - Chi siamo - Ten. Pil. Facchinelli - Attività - Calendario - Clubs - Archivio - Links - Contattaci
2014 © Club n°40 - Per le immagini dove indicato © P. A. N.
Graphics by Webdire