Archivio > 2010  
  Tecnici con le ali
Accordo tra Frecce Tricolori e istituto Malignani per formare giovani manutentori aeronautici
da friuli.it - 22 novembre 2010 [ fonte ]
 
  Un vero e proprio progetto di alternanza tra scuola e lavoro, con una fase teorica in istituto e una pratica per mettere in atto e vedere realizzato quello che si è appreso durante le ore di lezione: è il progetto di collaborazione tra il 313° Gruppo Frecce Tricolori e l’Isis “Malignani” di Udine per dar modo a 60 studenti delle classi quarte dell’indirizzo di studi “Costruzioni Aeronautiche” Progetto Ibis dell’istituto di realizzare uno dei 17 moduli previsti per l’ottenimento della licenza di manutentore aeronautico.
“Una grande opportunità per incrementare le competenze dei nostri studenti e una ulteriore dimostrazione dell’Istituto di leggere i bisogni del mondo del lavoro” ha commentato la dirigente Ester Iannis.
L’iniziativa è nata in modo spontaneo e naturale grazie ai rapporti consolidati con il 313° Gruppo Pan “Frecce Tricolori”, il cui comandante Marco Lant è un ex allievo del Malignani, come pure il Andrea Bolzicco, capo servizio Efficienza Aeromobili. Dietro ai rapporti di lunga data, in questa nuova collaborazione, sancita da una convenzione tra l’istituto di formazione e l’Aeronautica Militare, sicuramente ha avuto peso la consapevolezza di partecipare a un nuovo processo formativo che effettivamente può avere delle precise ripercussione nel futuro lavorativo di questi ragazzi.
La necessità di formare dei manutentori qualificati, che possano poi maturare un’esperienza specifica sul campo, è un’esigenza sentita anche all’interno del 313° Gruppo Pan, oltre che nell’industria aeronautica nazionale e internazionale. Gli sbocchi di lavoro in questo settore altamente tecnico e specializzato sono ampi e assicurati per chi preparato professionalmente e motivato voglia seguire questo percorso.
”Importante è mantenere negli anni la carica di entusiasmo che si ha da giovani - ha affermato il comandante Lant ai ragazzi presenti -. Oggi vi viene data la grande opportunità di avere una visione dall’interno, di vedere il grande lavoro, la costanza metodologica che sta dietro il corretto funzionamento di una macchina che deve trasportare delle vite umane”.
Il percorso formativo si svolgerà per tre settimane alternando la parte teorica al mattino presso l’istituto e la parte pratica presso la base aerea di Rivolto al pomeriggio. Poiché il percorso rappresenta uno dei 17 moduli necessari al conseguimento della licenza di manutentore Lma-Easa, i ragazzi dovranno a conclusione delle 3 settimane sostenere un esame con i docenti del Malignani e alla presenza di un funzionario Enac, l’Ente nazionale aviazione civile che ha giurisdizione sull’argomento. Per poter avere alla fine dei 17 moduli l’effettivo patentino di manutentore valido a livello europeo, i ragazzi dovranno, comunque, fare anche un periodo di training on the job in un’azienda. E per questo l’’Isis Malignani ha già attivato degli accordi specifici con realtà consolidate dell’industria aeronautica italiana e internazionale.
 
Torna all'archivio »
Home - Chi siamo - Ten. Pil. Facchinelli - Attività - Calendario - Clubs - Archivio - Links - Contattaci
2010 © Club n°40 - Per le immagini dove indicato © P. A. N.
Graphics by Webdire