Archivio > 2007  
  Le Frecce Tricolori
Airplanes - The italian aviation magazine
 
  Si apre un'altra stagione di esiblzioni, la prima per me da comandante delle "Frecce Tricolori".
Una tradizione che sl ripete ininterrottamente dal lontano 1961, anno in cui è costituita in forma stabile la Pattuglia Acrobatica NazionaIe. Ora allora sono cambiate molte cose.
L'evoluzione tecnologica ha decisamente Influito sul modo di fare acrobazla, Ie mlgliori tecniche di addestramento hanno elevato la professionalità e la capacità dei piloti; a restare immutate, però, sono state la passione e la spinta emozionale, che
animano necessariamente I'acrobata del delo. Sentimenti che, oggl come ieri, ciI appartengono, dominano quel trasporto "irrazionale" dal gusto irrinunciabile al quale ci abbandoniamo volentieri.
Oggi Ie "Frecce Tricolori" rappresentano la professionalità delle Forze Armate, Ie capacità industriali, l'estro, la tecnica, Ie tradizionl dell'intero oostro Paese. È per questo che ci piace stare tra la gente, condividere con la gente l'onore di appartenere ad una grande Nazione, vivere e far vivere sensazioni uniche ed irripetibiIi. Siamo lieti ed orgogliosi dl eslbirci per voi, perchè siete voi che alimentate con I'affetto e l'entusiasmo iI nostro impegno quotidiano, carico sì di professionlità, ma anche dl rigore e sacrificio.
Un saluto particolare, ml sia consentito, vorrel rivolgerlo a tutti I friulani, da sempre attaccatti alle "Frecce Tricolori", per loro un simbolo di cui andare fieri. La nostra collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulla vuole andare oltre il mero aspetto
turistico, per divenire alto esempio di integrazione, comprensione, sinergia e voglia di migliorarsi: due realtà di eccellenza per un connubio vincente.
Una stagione di eslbizloni, dicevamo, che ci porterà in ben 31 località italiane e che troverà la sua massima espressione nela "Giornata Azzurra 2007", in quel di Pratica di Mare il prossimo 27 maggio. ll programma, come sempre intenso e accattlvante, è arricchito dalla nuova manovra che traccia nel cielo un grande cuore sottolineato dall'immancabile trlcolore. II cuore di chi trasmette passione... iI nostro!
Non ci resta che dare spazio a ciò per cui ci addestriamo: volare e regalare emozioni.
Magg. pil. Massimo Tammaro
Comandante 313° Gruppo
Addestramento Acrobatico
 
  Scarica la rivista  
Torna all'archivio »
Home - Chi siamo - Ten. Pil. Facchinelli - Attività - Calendario - Clubs - Archivio - Links - Contattaci
2010 © Club n°40 - Per le immagini dove indicato © P. A. N.
Graphics by Webdire